Borse di studio “Xavier Dupré”

Scade il 21 maggio il termine per inviare le domande e partecipare alla XXIV campagna di scavo della EEHAR-CSIC.

Pubblicato l’avviso pubblico per selezionare sei giovani archeologi che avranno la possibilità partecipare alla prossima campagna di scavo della EEHAR-CSIC che si svolgerà dal 14 giugno al 9 luglio 2021.

La campagna di scavo dell’Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma-CSIC, che dal 1994 dirige il Progetto di ricerca “Tusculum”, è realizzata in regime di concessione di scavo da parte del Ministero della Cultura (DGABAP n. 928 del 10/07/2020) e sotto la supervisione della Soprintendenza archeologica (SABAP-RM-MET). L’attività di quest’anno si pone in continuità con le ricerche realizzate dalla Escuela a partire dal 2019, lungo il fronte meridionale del foro e in particolare, nell’area della basilica forense.

Il bando promosso dalla Comunità Montana, prevede l’erogazione di un massimo di sei borse di studio, tre riservate a studenti universitari e tre a neolaureati, e per entrambe le categorie sarà data priorità ai residenti nei comuni della Comunità Montana. L’obiettivo è quello di consentire ai giovani archeologi di mettere in pratica i loro studi presso uno scavo di notevole importanza, come quello di Tuscolo, affiancando archeologi esperti nel loro lavoro. Si vuole inoltre favorire la conoscenza della storia e del patrimonio archeologico dell’antica città di Tusculum nelle giovani generazioni di studiosi in modo da stimolarli ad aprire nuovi ambiti di ricerca sulla città latina.

In particolare i borsisti selezionati si occuperanno di supportare il team di archeologi e ricercatori nelle attività di scavo e nel lavoro sui materiali rinvenuti (pulizia, catalogazione, disegno, ecc) che si svolgeranno sia presso l’area di scavo che nei magazzini e laboratori situati a Frascati e a Monte Porzio Catone.

Per tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione, i beneficiari e le tempistiche, scarica il bando e la modulistica